'47
'70
'73
'76
'81
'90
'99
'06

BioDiscografia '70

 

Da molti considerato il capolavoro della band Fun House (il nome che avevano dato alla loro casa comune) esce nel 1970 e finalmente riesce a centrare l'obiettivo di riproporre il suono proprio degli Stooges, cioè brutto, sporco e cattivo...e pericoloso, come i loro famosi live act.I primi pezzi sono in linea col resto del repertorio e tra queste vi sono grandissime canzoni come Down on the street, Loose, T.V. eye (come dimenticare l'urlo e il riff iniziale?uno dei migliori incipit rock) e 1970 (un po' il seguito di 1969 dell'album prima ), ancora tutte eseguite molto spesso dal vivo, ma è con i lunghi pezzi finali Fun House e L.A. blues che arriva la sperimentazioni di chitarre, urli e sassofono (dell'amico jazzista Ian McKaye chiamato da Iggy per stravolgere un po' le cose) che porta ai confini del free jazz e della sperimentazione pura..in particolare l'ultimo pezzo, che prevede solo urla sconnesse e minacciose alla parte vocale.

Anche questa volta la critica è divisa: in maggioranza plaude, ma non mancano i feroci detrattori, soprattutto in europa, dove il New Musical Express addirittura scrive: "spazzatura rock,con una sezione ritmica banale e ripetitiva, il cui ascolto si trasforma poi in una tortura quando si prende in esame la parte vocale"; compatto è invece il pubblico: anche questa volta le vendite sono bassissime.
.Nel frattempo cominciano anche a cambiare i membri della band: il primo ad andarsene è David Alexander, il bassista, allontanato per via della sua ormai totale inaffidabilità per via della forte dipendenza dalle droghe; viene sostituito da Zede Zekter, fino a quel momento roadie degli Stooges.Anche Zede non durerà molto, infatti partirà dopo qualche mese volontario per il Vietnam, alla ricerca di droga migliore (dove diceva che costasse pochissimo): è lui il 'figlio dimenticato del mondo' che 'cerca solo per distruggere' di Search and destroy a cui la canzone è dedicata; purtroppo poco dopo la morte di David, muore anche Zede, sopravvissuto alla guerra ma non all'eroina.Anche gli Stooges non hanno vita lunga, scaricati dallo loro etichetta che ha fatto cadere l'opzione per un terzo album per via delle condizioni di tutta la band , sempre più inaffidabile e schiava delle droghe.Vanno comunque avanti per lo loro strada per oltre un anno seguendo a fare concerti, che stanno arrivando a punte pericolose di autolesioinismo, con Iggy che sempre più spesso perde il controllo e non manca di ferirsi intenzionalmente con tutti gli oggetti che trova vicino a lui, coltelli compresi.
E' di questo periodo anche l'ingresso nella band di James Williamson, chitarrista aggiunto e amico di vecchia data di tutto il gruppo.Purtroppo la situazione peggiora sempre più fino a che gli Stooges non vengono più pagati con soldi, ma sempre più frequentemente, direttamente con droghe: di fatto arriva inevitabile lo scioglimento, questa volta solo temporaneo.Ci pensa infatti David Bowie a riunire la band; il 'duca bianco' aveva visto il famoso concerto di Cincinnati (quello dove Iggy cammina sulla folla), e da allora era diventato un loro grande fan, così, incontrato Iggy per caso una tarda notte ad una festa di un amico comune, non ci pensa due volte e lo convince a firmare per la sua stessa etichetta per la produzione di un disco però da solista.Iggy accetta alla condizione di collaborare almeno con James Williamson, che accetta e partono insieme a Bowie per Londra, dove sono previste le registrazioni del nuovo album.
Le cose procedono con più difficoltà del previsto poichè non riescono a trovare dei musicisti adatti a loro, così Iggy riesce a convincere il responsabile dell'etichetta e chiama dall'America i fratelli Asheton, che accettano con un po' di iniziale astio per essere stati prima ignorati.Con i quattro Stooges di nuovo insieme (con Ron passato un po' malvolentieri al basso) musicalmente le cose vanno meglio, ma appena conquistata un po di libertà dagli stretti controlli dell'etichetta, rovinano tutto con droghe, furti e violenze varie in giro per Londra.

 

continua...