'47
'70
'73
'76
'81
'90
'99
'06

BioDiscografia '06

 

Il nuovo disco viene subito posticipato di un altro anno, però filtrano molte indiscrezioni e dichiarazioni altisonanti che fanno ben sperare, in una Iggy dice che è in missione per conto del Diavolo per fare un nuovo album , mentre in un altra si dice soddisfatto di come suona violento e grezzo; invece del contributo di Jack White se ne perde traccia.
Ben due volte gli Stooges vengono in Italia, Napoli a Luglio e Milano a Settembre, ma tra i pezzi eseguiti non c'è traccia dei nuovi come sperato.
Continuano anche le collaborazioni di Iggy con altri artisti, quella di quest'anno è tra le più riuscite, ovvero I'm a Punkrocker con i Teddy Bears di cui viene realizzato anche un simpatico video.
Sempre più insistenti le voci su The Passenger, il film biografico interpretato da Elijah Wood, su cui si spargeranno molte voci per anni senza mai avere la vera approvazione di Iggy, che lo affosserà definitivamente nel 2009 affermando che avrebbero fatto meglio ad aspettare la sua morte per girarlo.
Passiamo al 2007, e precisamente al 5 marzo, data in cui esce il controverso The Weirdness, il nuovo album degli Stooges dopo 34 anni che deluderà quasi tutti, dato che la pecca peggiore è che sembra un disco di Iggy più che degli Stooges, sotto accusa anche la produzione di Steve Albini, molto piatta e poco violenta, soprattutto con la voce dell'Iguana che sembra quasi afono.
Ironicamente, prima di accettare la produzione, Albini aveva detto di essere nervoso perchè non voleva passare alla storia come l'uomo che aveva rovinato il nuovo album degli Stooges.
Ad aprile Iggy compie 60 anni (aveva detto di voler fare un nuovo disco degli Stooges prima dei 60 ed in effetti c'è riuscito per poco) e il compleanno ovviamente lo trascorre sul palco.
Nella lunga tourneè che copre quasi tutto l'anno l'Italia questa volta è esclusa, però si ricorda un notevolissimo concerto ad Atene, concluso nel sangue come ai vecchi tempi; purtroppo del nuovo disco vengono eseguiti solo tre pezzi, tanto che sembra di più un supporto a Fun House, piuttosto che a The Weirdness.
Da citare anche l'uscita di Escaped Maniacs, un doppio dvd più cd con concerto e diverse interviste a Stooges e soci.
Arriva il 2008 e c'è da segnalare la mini esibizione dei nostri per l'ingresso nella Rock'n'Roll Hall of Fame di Madonna (?), premio a cui lo stesso Iggy ambisce ma viene sembre snobbato,  la collabborazione dell'Iguana con Fatboy Slim per il brano He's Frank e l'uscita di due nuove biografie, precisamente Lust for Life e Cuore di Napalm.
Sarà purtroppo un brutto addio per Ron il disastroso concerto a Venezia, segnato da un'organizzazione veramente infelice che penalizza oltremodo i nostri, da segnalare l'esecuzione di Search & Destroy e I Got a Right (in altre date faranno anche Raw Power).
In Canada in Agosto viene rubato il furgone con tutta la strumentazione, mentre sarà invece il 29 settembre in Slovenia l'ultimo concerto degli Stooges in assoluto.
Viene annuciato ufficialmente la lavorazione ad un nuovo disco e le prime date della tourneè dell'anno successivo, purtroppo gli eventi precipeteranno dopo poco.
Il 2009 parte in modo tragico con l'improvvisa scomparsa di Ron Asheton, il 6 gennaio viene trovato morto nella sua casa ad Ann Arbor.
Il grave lutto colpisce e rattrista tutti, perchè Ron era sicuramente una delle persone migliori, in un messaggio Iggy si dice sconvolto per la perdita del suop miglior amico.
E' comunque un anno di sorprese, come l'annuncio e poi l'uscita dell'album solista Preliminaires, dal taglio jazzato e cantautorale e dalla ridda di voci sul futuro del nostro.
Dopo le mille indiscrezioni prende corpo la più inverosimile: James Williamson lascia il suo posto da dirigente alla Sony per rientrare nei ri-riformati Iggy & the Stooges!







 

continua ...