03/09/10

E cosi è finito anche questo tour de Iggy & the Stooges, arrivederci al 2011 vedremo se con un nuovo album o meno.
Una delle curiosità è che al concerto in Finlandia del 8 agosto una tromba d'aria si è abbattuta sul festival dove stavano per salire sul palco i nostri: per fortuna solo danni alle cose, anche se il bilancio di 40 feriti fa capire che non è stata una passeggiata.
Iggy ha ancora una volta dato prova di dedizione alla causa e mentre riparavano il palco per i gruppi successivi, ha eseguito Gimme Danger, I wanna be your dog, Raw Power e Search & Destroy in versione acustina.
Qui, qui, qui e qui i vari filmati so Youtube.
Ci sarà un piccolo extra con l'esibizione di Iggy e Mike Watt in ottobre ad un tributo a John Lennon organizzato da Yoko Ono, mentre è molto più interessante la notizia che Jim Jarmusch sta comincianco a registrare un film/documentario sull'Iguana e soci, la brutta notizia è che si parla di tempi veramente molto lunghi.
Chiudiamo con questi ragionamenti espressi in una recente intervista (indovinate da chi) : "Negli anni 70 non c'è stata una vera e propria tourneè per Raw Power, in un certo senso stiamo terminando un lavoro quest'anno.Certo non ho intenzione di farlo ancora per molto, per questo scrivo anche qualche canzone in francese da poter cantare con un foulard (risate)! Assolutamente voglio però fare degli spettacoli di livello..è tutto molto fisico, molto legato alla musica..sul palco mi sono rotto diversi denti..il modo in cui il gruppo suona, essere in tour con questi ragazzi a volte è come una guerra.Un tipo ha scritto nella recensione di un nostro concerto che si sentiva come se fosse stato menato da una gang di strada di mezzetà.Posso capirlo molto bene!".





03/08/10

Notizie in ordine sparso: la piu importante è sicuramente la conferma di un nuovo album degli Stooges, con Williamson che ha abbozzato gia qualche pezzo e Iggy qualche testo, ci potrebbero essere come accennato tempo fa vecchi pezzi mai comparsi su dischi ufficiali rifatti per l'occasione.
Senza fretta però, che Iggy vuole fare un album al meglio delle possibilità, certo diceva questo anche per The Weirdness e ci hanno messo tre anni...
Prima però c'è da terminare il remix di Kill City per il 19 ottobre, Iggy: "Per me è stato un lavoro minore ma molto buono.Un lavoro importante.Il mio album Indie".
Per i testi dice gia di aver detto tutto su di sè, fin troppo, quindi potrebbe ripetersi l'esperienza di Preliminaires dove l'ispirazione era presa dal libro Le possibilità di un isola. Ora sta leggendo Democrazia in America...
Prima di tutto però c'è da finire il tour, dopodichè Iggy pensa di "Piscierò su un albero, andrò nell oceano, nuoterò nudo, giocherò col mio cane".





29/07/10

Recensione e foto del concerto ad Azzano Decimo, mi scuso con tutti ed in particolar modo con l'autore Ivan Bettin per il ritardo, a causa di problemi tecnici.
Comunque, io non c'ero e non sono stato l'unica vittima del sold out.Viene un po' da interrogarsi sulla location scelta e la scarsa disponibilità di posti, solo 4000 biglietti per un concerto degli Stooges che è comunque sempre un evento soprattutto per l'Italia fa pensare ad una occasione un po' sprecata.
Ma caldo a parte sembra che sia stata gradita da tutti, Stooges compresi nonostante il loro camerino stavolta fosse un'aula della locale scuola..
Vi ricordo inoltre il sempre interessante diario di Mike Watt ed il sempre prodigo di video interessanti YouTube.



06/07/10

-10!
Partito il count down per il primo concerto de Iggy & the Stooges in Italia! Biglietti a 27 euro e bel tempo sono sicuramente altri due incentivi da tenere in conto.Oltretutto per chi si fermerà in un albergo convenzionato avrà il biglietto gratis.
Consultate il sito del festival Fiera della Musica alla voce ospitalità per informazioni.
Dal fronte della band nessuna novità da segnalare se non un aneddoto raccontato da Williamson in una intervista: in sostanza il suo ritorno sulle scene è dovuto alla crisi economica mondiale, in un primo momento infatti James aveva rifiutato la proposta di Iggy di tornare, poi il piano di prepensionamenti messi in atto dalla Sony per risparmiare ha, diciamo, avuto un buon ascendente..





11/05/10

Piccolo resoconto del notevole concerto di Londra del 2 maggio scorso.
Da notare che in questa data come in altre della tourneè sarà possibile acquistare subito dopo lo spettacolo una chiavetta usb personalizzata in una bella confezione con il concerto appena registrato, oppure è possibile acquistare gli mp3 dal sito www.simfy.com.





21/04/10

Buon Sessantatreesimo Compleanno dell'Iguana!
(..e no, non si è ritirato dallo stagediving..)





31/03/10

Forse per prepararsi gradatamente alla pensione, Iggy dichiara (non ben chiaro se serio o faceto) che quello fatto a febbraio nella Carnegie Hall durante il concerto in favore del Tibet è stato il suo ultimo salto sulla folla dal palco, anche perchè è ricapitato il fattaccio : la gente si è spostata e lui è caduto a terra..testuali parole:
"Quando sono atterrato mi sono fatto male e mi sono segnato mentalmente che la Carnegie Hall sarebbe stata un buon posto per il mio ultimo stagediving..la folla mi guardava come a dire 'Ma che stai facendo??' "
Anche se fosse vero certo non ne vorremmo al caro Iggy, ormai visibilmente invecchiato, con anca e schiena notevolmente peggiorate..alla soglia dei 63 anni forse sarebbe meglio cominciare a pensarci..Raw Power o no..
Facciamo invece un salto nel passato, al 1976 per la precisione, con la storicamente molto interessante intervista rilasciata per il numero 4 della fanzine Punk, nella sezione Memorabilia.



18/03/10



Lunedi scorso dopo 7 nomination a vuoto gli Stooges sono entrati nella R'n'R Hall of Fame, quella che i Sex Pistols avevano rifiutato quattro anni fa definendola 'come urina nel vino'..
Dopo una sentita presentazione di Billy Armstrong dei Green Day ('hanno terminato il flower power per introdurci al raw power(..)è il suono di sangue e budella,sesso e droga, cuore e anima,amore e odio, poesia e burro di arachidi') che ha elencato una ottantina di band a loro debitori, sono saliti a prendere il premio Iggy, James e Scott, al loro tavolo era presente anche Katie Asheton.
Il primo a prendere la parola è stato Iggy, che dopo aver esordito con 'Roll over Woodstock!We Won!' e qualche dito medio e qualche provocazione all'industria discografica ha ringraziato ricordando anche Ron e Danny Fields, per poi quasi commuoversi ricordando la seconda occasione che gli è capitato di avere.
James ha detto che ormai erano quasi orgogliosi di essere nominati e mai accettati per sette anni di fila, ricordando poi tutti i componenti che sono transitati nel gruppo.
Scott invece si è soffermato soprattutto sulla mancanza del fratello Ron a cui sono andati gli applausi di tutti.
Subito dopo hanno portato un po' di scompiglio esibendosi al gran completo con la presenza anche di Scott Thurston alle tastiere ed hanno eseguito Search & Destroy e I wanna be your dog, dove Iggy ha invitato i ricconi e le ricche signore a salire sul palco..il primo ad accorrerre è stato Eddie Vedder, seguito dai Green day..su youtube sono facilmente rintracciabili vari filmati, oppure potete scaricare qui l'intero filmato, sono però più di 500 mega..vale comunque la pena di guardarlo.
Dietro le quinte alla domanda se avesse regalato qualche memorabilia all'organizzazione Iggy ha detto di no, indicando però dove aveva venduto tutto negli anni 70 per comprarsi la droga se avessero voluto avere qualcosa..
Sul fronte delle segnalazioni si fa notare il nuovo album di Slash, che oltre a personaggi poco raccomandabili come Fergie e Adam Levine (Black Eye Peas e Maroon 5 rispettivamente), presenta anche Iggy, Lemmy, Ian Astbury, Ozzy Osbourne, Chris Cornell, Dave Grohl e Kid Rock come ospiti alla voce.
L'album del 1977 The Idiot sarà invece interamente rifatto da vari artisti, al momento non si sa molto, sono solo note le presenze di The Whip e I am Kloot.
Ultimo ma non ultimo, il primo concerto de Iggy & the Stooges in Italia!Venerdi 16 Luglio a Pordenone, qui i biglietti gia in vendita a 30 euro.



02/03/10

Anche Iggy punta alla pensione ai 65 anni? Pare di si..in una recente intervista a Billboard ha detto che l'attuale formazione prevede di andare avanti per altri 3 anni, poi di guardarsi intorno e decidere cosa fare..inevitabile prima o poi, ma fa comunque un certo effetto sentire Iggy Pop parlare di ritiro..
I prossimi 3 anni però li prevede interessanti, infatti oltra alla tourneè di tre mesi e 25 date (al momento) è in preparazione un nuovo disco, sia con materiale inedito di Ron, sia con roba nuova di James e forse anche con la registrazione di pezzi inediti risalenti al periodo tra Fun House e Raw Power.
Qualcosa è gia stato registrato anche perchè Ig ci fa sapere che Williamson gli sta addosso come un gatto con le unghie.
James sembra molto determinato..speriamo riesca ad apporre un'impronta maggiore di quella che Ron è riuscito a strappare.
Nel frattempo Iggy ha anche preso parte al concerto a favore del tibet con Gogol Bordello e Patty Smith alla Carnegie Hall di New York: ha eseguito The Passenger, Mass Production e I wanna be your dog, con cui non ha esitato a togliersi maglietta, buttarsi sul pubblico e danneggiare il pavimento in legno..tutti fatti abbastanza insoliti per la Carnegie Hall!Qui il filmato.
Rimaniamo in attesa dell'entrata degli Stooges il 15 marzo nella R'n'R Hall of Fame, per l'occasione suonerà anche il tastierista Scott Thurston (presente per un po' di tempo negli anni 70).





17/02/10

I nuovi Iggy & the Stooges hanno gia scritto dei pezzi nuovi: uno si chiama Pain in the ass e stanno pensando di farlo uscire come singolo, di altro si sa che hanno scritto un lento sulla morte di Ron, però Iggy è indeciso se rilasciarlo o meno.
Sono usciti maggiori dettagli sulla riedizione di Raw Power: ci saranno la legacy e la deluxe edition con testimonianze di altri artisti (tipo Lou Reed e Henry Rollins), interviste e foto inedite più un documentario sulla realizzazione.
Maggiori informazioni (e volendo è possibile prenotarlo) qui.
Iggy si dice entusiasta della cosa e la lunga tourneè a seguire sembra quella di presentazione di un nuovo disco..



10/02/10

2010, uno dei migliori anni per Iggy & the Stooges, o almeno tale si prospetta: oltre alla agognata (?) entrata nella Rock'n'Roll Hall Of Fame, il tour è gia bello lungo e un paio di uscite particolarmente interessanti si avvicinano.
La prima ha gia una data: il 27 aprile esce una nuova versione deluxe di Raw Power con la versione originale e quella remixata del 97 entrambe tirate a lucido, inoltre saranno presenti il live di un concerto del 73 mai uscito grazie ad un nastro recentemente ritrovato e delle imprecisate bonus track.. probabilmente qualche alternate take ma difficilmente qualcosa di inedito.
Per la seconda non c'è una data ma James Williamson (insieme ad Ed Cherney, l'ingegnere del suono di Brick by Brick) si è gia messo al lavoro per il remix di Kill City.
Anche Iggy non si ferma con le collaborazioni, sta per uscire infatti Dingue, il disco di Emmanuelle Seigner ,attrice e modella francese perlopiù nota per essere la moglie di Roman Polansky, con il duetto in francese La dernière pluie, sulla falsariga di Preliminaires, qui è possibile vederne il 'fuorionda' nello studio di registrazione.
Sintomatica anche l'affermazione in relazione ai vecchi tempi che Ig ha rilasciato ad una intervista di un blogger, testualmente "La parte che non si può riavere è l'attitudine. Ho ancora dentro lo stesso ragazzo , ma quando era ignorante era più convincente e pericoloso vocalmente...e non posso proprio più arrivare in quei posti", come farà con tutti i nuovi impegni, compreso il previsto nuovo disco?
Andando nel versante curiosità segnalo l'aggiunta dei Movie Shots del tremendo Cry Baby e dell'ottimo Dead Man, mentre a questa pagina potete leggere tutta la notevole storia della giacca di pelle col ghepardo dietro, resa celebre dalla foto di Mick Rock sul retro di Raw Power, dalla creazione alla vendita di Iggy per comprarsi dell'eroina, ai vari passaggi per arrivare infine al noto Long Gone John.Da leggere.
A prosito di Mick Rock vi ricordo che è uscito The Stooges, libro fotografico più biografia solo in inglese, con molte foto inedite in versione extra-lusso..vale decisamente la spesa.