25/12/12

Aggiornamento festivo per ringraziare Babbo Iggy che il prossimo anno ci porterà in regalo ben due concerti: giovedi 4 luglio a Roma ed una settimana dopo a Milano.
E sarà solo l'inizio perchè i concerti annuciati per il 2013 sono già una decina!
Non è chiaro se sarà della partita anche Scott Asheton, che dopo il rientro per una data in America ha di nuovo dato forfait.Girano voci di un suo ritiro per motivi di salute, speriamo di no ed incrociamo le dita...
Se in dono avete avuto molti soldi (ma tanti..) potete investirli nelle foto autografate da Iggy e dallo storico fotografo Mick Rock per gli artwork che hanno celebrato il quarantesimo anniversario di Raw Power, belli ma un filino costosi..
Per regali più economici potete sempre dirottarvi su Son of rogue’s gallery: pirate ballads, sea songs and chanteys , doppio cd per ben 36 pezzi a tema marinaresco e piratesco..il tutto organizzato da Johnny Depp e dal regista Gore Verbinski (della nota quadrilogia a tema) con tanti ospiti tra cui Patti smith, Tom Waits, Keith Richards...Iggy duetta con A Hawk and a Hacksaw e con gli Elegant Too. In uscita a febbraio.
L'Iguana ha partecipato anche a 101 Essential Rock Records: The Golden Age Of Vinyl, From The Beatles To The Sex Pistols, un libro dal titolo piuttosto esplicativo, interessante questo estratto: "La prima volta che i vidi i Mothers (di Frank Zappa) stavo aprendo per loro; era il secondo o terzo concerto in assoluto degli Stooges, quindi me lo ricordo molto bene.Credo che suonare con loro così all'inizio della carriera mi ha portato ad essere strano e bizzarro molto più velocemente che se non li avessi conosciuti.Quella notte ho fatto il mio primo stage dive: sapevo che i Mothers erano subito dopo di noi e non volevo che il pubblico si scordasse degli Stooges".
C'è spazio anche per una notizia di servizio: a seguito  dell'acquisizione di  EMI  dalla Sony, quest'ultima per  imposizione dell'antitrust  ha dovuto  cedere parte del catalogo, tra cui  anche il repertorio  di Iggy Pop che era della controllata Virgin.
Infine, altre buone notizie: sotto potete vedere James e Mike in studio di registrazione..pare che abbiano composto nove pezzi che ora sono in cura da Iggy che dovrebbe aggiungergli il cantato..incrociamo le dita per un nuovo album de Iggy & the Stoooges...Mike Watt dice di non sapere che fine faranno queste traccie, ma che sono molto interessanti e si riallacciano a Raw Power.











02/10/12

Come è andata il concerto di Firenze?
Diciamo che già prima diffidavo di Virgin Radio, Ringo ed Hard Rock Cafè..ora non ho più dubbi.
Un vero e proprio Autunno Fiorentino.
Un paio di parole anche sulla voce diffusa sul web in questi giorni: questo non è stato l'ultimo concerto degli Stooges e non ci sono novità al riguardo, anzi è gia stato programmato il primo concerto del 2013 in Australia, semplicemente alla fine del prossimo anno scadono i 5 anni che Iggy e Williamson si erano dati per la prima parte del loro nuovo progetto insieme e dovranno decidere cosa fare, ed al momento i segnali sono incoraggianti.





19/09/12

In attesa del concerto della prossima settimana (per cui è previsto acqua a catinelle), la novità più interessante ce la passa Mike Watt: diverse settimane fa Williamson gli ha dato 9 nuovi pezzi a cui aggiungere il basso per poi farle finire a Iggy con il cantato.
Non si sbilancia su un eventuale nuovo disco ma la direzione sembra quella, anche perchè a novembre dovrebbero fare altre cose nuove, ed il suond è quello tipico di James...staremo a sentire..speriamo.
Si arricchiscono ancora le collaborazioni del capobanda: è la volta del nuovo disco Sun di Cat Power, della cover di If I’m In Luck I Might Get Picked Up di Betty Davis insieme ai Los Angeles’ Zig Zags ed infine il rifacimento di I Can't Explain degli Who per il nuovo disco tributo.
Torna in studio di registrazione dopo averli lasciati negli anni 70 anche Williamson per una collaborazione per il nuovo 45 giri (..) di Wendy James, la leader dei Transvision Vamp, con le cover di You're So Great dei Sonics Rendezvous Band's e It's Alright Ma di Bob Dylan..molto interessante!
Più insolita la notizia riguardo il film che stanno per girare sullo storico locale newyorkese CBGB's (patria tra gli altri di Ramones, Patty Smith, Television e di infiniti aneddoti): a interpretare il giovane Iggy dovrebbe essere Taylor Hawkins, ovvero il batterista dei Foo Fighters...

01/09/12

A sorpresa, l'estate non e' ancora finita!
Iggy & The Stooges in concerto gratis in piazza della Repubblica Giovedi 27 Settembre a Firenze!





02/08/12

Italia - Spagna 1-1
qualche ricordo estivo dei concerti degli Stooges.





11/07/12

Brutte notizie: il concerto di Sofia del 8 Luglio è stato annullato in quanto durante quello in Ungheria del 30 Giugno Iggy si è rifatto male al piede che si era rotto l'anno scorso ed i medici gli hanno imposto lo stop e pause più lunghe tra uno show e l'altro.
Da questo punto di vista non ci dovrebbero essere problemi in quanto prima di quello di Verona ci sono due settimane di fermo programmate, certo è strano dato che a Barcellona due giorni prima non sembrava di certo infortunato ma conoscendo quanto ci tiene ai suoi show di sicuro non poteva fare altrimenti.
Emblematico che in Ungheria prima di terminare il concerto con I Got Nothin' (!) Iggy ha detto al pubblico: "Grazie!Non posso andarmene affanculo adesso!Sarebbe uno schifo!Sapete, quando ero solo un ragazzo a Detroit spesso in televisione davano immagini di carri armati su tutta l'Ungheria.Non avrei mai pensato di avere la possibilità di venire e suonare qui.Ma grazie, molte grazie per averci fatto venire e suonare e un fottuto grazie per essere venuti.Questa è solo un'altra fottuta canzone extra, però quando ero un piccolo bambino e da giovane mi sentivo fottuto e rubato di tutto e mi sentivo come se non avessi NIENTE, NIENTE!Così, questa è una canzone su questo cose.Si chiama I Got Nothin'.Non l'abbiamo mai suonata in nessun posto, mai!E' la prima volta, è la prima volta che questa band la suona in circa 40 anni!Non rovinatela!"





06/06/12

Ancora 51 giorni alla calata degli Stooges a Verona.
Nel frattempo Iggy continua con le sue collaborazioni: è la volta di Ginger Baker (il 73enne batterista dei Cream) con la cover della famosissima Lonely Boy dei Black Keys per l'abum tributo a loro dedicato in uscita il 17 Luglio.
Il pezzo è scaricabile gratuitamente qui.
Intanto sono già passati un po' di giorni dall'uscita di Après..cosa ne pensate? E' scattato il sondaggio!





14/05/12

E' uscito oggi com previsto il nuovo album Aprés, è disponibile sul sito Vente Privee.
Nella conferenza stampa di presentazione Iggy ha detto che l'album è stato rifiutato dalla Virgin ed allora ha deciso di arrangiarsi: "Loro avrebbero preferito che io facessi un album rock con famose punkstar, una sorta di 'Ciao Papà!' Ed io non lo farò di certo! D'altronde cosa hanno fatto le case discografiche con me se non umiliarmi, tormentarmi e rovinarmi? Loro non lo volevano.Loro non credevano che avrebbe portato alcun soldo, loro non pensavano che ai miei fan sarebbe piaciuto, un album molto sensibile per delle persone sensibili, una persona completamente diversa da quella che sono!"
Belle parole, non c'è che dire, ma evidentemente Iggy ha già dimenticato di Skull Ring, dove con le famose Punkstar ha già duettato e probabilmente gli avranno anche detto Ciao Papà!
Comunque non ce ne sarà traccia nella imminente tourneè, anzi ha detto che con gli Stooges è legato fino al 2014 ed i ragazzi vogliono dimostrare ancora una volta come possono essere grandi musicisti Rock.
Infine, l'ormai immancabile annuncio di una nuova collaborazione, sul nuovo disco di Ke$ha.

01/05/12

Uscirà il 14 maggio Aprés, il nuovo disco acustico di cui potete vedere la curiosa copertina sotto.
Nel frattempo il 21 aprile oltre ad essere il suo compleanno, Iggy era anche l'ambasciatore del Record Store Day, annuale manifestazione a sostegno dei negozi di dischi che ancora resistono (una carica perlopiù nominale, ha solo fatto una capatina ad un negozio di dischi diMiami).
Ne ha approfittato Henry Rollins per scrivere un bel articolo sul "da 40 anni l'imbattuto campione dei pesi massimi del Rock'n'Roll", dove ricorda anche un episodio accaduto ad un suo concerto nel 92: "Eravamo alla fine del set e stavo per introdurre l'ospite a sorpresa.Ho guardato alla mia sinistra e c'era Iggy con lo sguardo che mi bucava.Mi ha fatto temere che ci avrebbe uccisi tutti quanti.Ho fatto la presentazione, il pubblico è andato in delirio e lui è corso sullo stage.Nel giro di un minuto ci eravamo spostati tutti ai bordi del palco, saggiamente ,per evitare infortuni.Poi la canzone è finita e tutto è tornato come prima.Ricordiamo quella notte come quella in cui abbiamo suonato con un tornado umano.".
Iggy invece parla del mercato moderno in questi termini: "Penso ci siano periodi, come quello in cui viviamo, in cui il gioco è manipolato verso prodotti che contengono musica, un po’ come quei drink a basso costo che trovi in un cattivo supermercato dove l’etichetta dice “Contiene il 10% di succo”. C’è molta roba là fuori con un po’ di musica dentro e penso che sia ok, ma mi ricorda quanto fosse stato brutto guardare “American Bandstand” negli anni ’50 e vedere tutte quelle infinite, vigliacche imitazioni senza palle di Elvis che l’industria americana aveva deciso di spingere sui ragazzi".
Tornando sul nuovo disco invece questo è il suo pensiero:"Ho sempre amato questa sensazione più intima, un po' triste alle volte. Ho voluto cantare alcuni di questi brani sperando di trasmettere ai miei ascoltatori, con la mia voce, gli stessi sentimenti che provo io sentendoli. Molte di queste canzoni sono in francese, perché la cultura francese stessa è stata in grado di resistere più tenacemente all'attacco mortale della musica anglo-americana".


apres





21/04/12

Buon Sessantacinquesimo compleanno dell'Iguana!

04/04/2012

Aperte le prevendite già da qualche settimana per il concerto al Castello Scaligero di Luglio, 40 euro più prevendita.
Ed una ottima notizia è che finalmente Scott Asheton è tornato nel gruppo e farà l'intera tourneè.
Nell'attesa del concerto trapela finalmente qualche notizia in più sul primo album da solista di Iggy dopo l'abbandono della Virgin: si intitolerà After e sarà composto da 10 cover di cui sei cantate in francese, per la precisione:
Et si tu n’existais pas - Joe Dassin
Everybody s Talking - Harry Nilsson
I'm Going Away Smiling - Yoko Ono
La Javanaise - Serge Gainsbourg
La vie en Rose - Edith Piaf
Les Passantes - Georges Brassens
Michelle - The Beatles
Only the Lonely - Roy Orbison
Syracuse - Henri Salvador
What Is This Thing Called Love - Cole Porter
All'inizio sarà disponibile in vendita solamente in formato digitale.
Infine segnalo l'uscita dell'ennesimo disco e dvd dal vivo: Sadistic Summer, che riprende il concerto del 2011 all'isola di Wight.





21/02/12

Gli Stooges tornano in Italia!
Ci tocca aspettare fino a venerdi 27 Luglio..a Villafranca di Verona..





06/01/12

Passa veloce il tempo, 4 mesi dall'ultimo aggiornamento ma soprattutto tre anni tondi dalla morte di Ron che ci manca sempre di più.
Il mondo va però avanti e gli Stooges hanno completato il 2011 con i recuperati tre concerti saltati per l'infortunio di Iggy, in più è gia in schedulazione la tourneè estiva in Europa e qualche concerto in America.
E fortunamente Scott Asheton è dato per presente dietro i tamburi!
A proposito di infortunio, un bizzarro dipendente del promoter locale del concerto in Romania ha tentato di vendere come un pezzo storico del Rock l'asta del microfono che ha rotto il piede ad Iggy..pare senza molto successo!
Rimanendo in senso lato sui live vi consiglio un paio di dvd: il più recente è First Class Passenger:Live in Finland, che ritrae il tour del 1987, un periodo di transizione e giusto in mezzo a due epoche, anche fisicamente è una via di mezzo tra l'Iguana giovane e quello vecchio.
Interessante soprattutto dal punto di vista storico, la qualità delle immagini non è delle migliori.
Un acquisto invece obbligatorio è Raw Power Live: In The Hands Of The Fans che ritrae il concerto del 2010 al All Tomorrow Parties, finalmente un prodotto veramente curato ed anche originale infatti le riprese sono ad opera di sei fan sparsi nel pubblico, con annesso extra dei sei fan che intervistato gli Stooges (purtroppo senza sottotitoli).
Ottima resa tecnica ma soprattutto gran concerto! Da avere assolutamente.Disponibile anche in Bluray.
Anche le collaborazioni non si fermano e sono due: la prima con Michel Legrand (una sorta di Ennio Morricone francese) nell'album Noel!Noel!!Noel!!! in cui è presente con un suo cantato ed un altro in cui duetta con Rufus Wainwright e Carla Bruni(?!) e la seconda più riuscita nel disco di Lulù Gainsbourg From Gainsbourg to Lulù dove duetta con la figlia del grande Serge.
E concludiamo con il semiserio (o semitragico): sappiamo della strana attenzione che ha Iggy per la moda ed a volte è ricambiato, infatti è uno dei nuovi testimonial della linea profumi di Paco Rabanne...ecco le prove: