una delle 3 copertine esistenti
Kiss my Blood

 

Kiss my blood è la ripresa del concerto di Iggy Pop al famoso Olympia di Parigi nel 1991, avvenuto durante la tourneè di Brick by Brick, e riprende l'Iguana al meglio (o al peggio) della sua depravazione on stage.
Assieme a questo dvd che viene spacciato per inedito ma che non lo è dato che era uscita in vhs negli anni 90 (anche se scarsamente importanto in Italia) c'è un altro disco omaggio con il concerto del novembre 1981 a San Francisco, della durata limitata di circa un'ora per tredici pezzi.
Anche questo non è inedito come viene strillato sulla confezione, pure qui c'era la vhs uscita circa quindici anni fa, e bisogna dire che la qualità era molto migliore: infatti il dvd presenta un video in bianco e nero contro il colore della videocassetta e una notevole sfocatura in più..per l'audio invece siamo sugli stessi livelli.
Il concerto, ad ogni modo, riprende Iggy in uno dei suoi periodi più difficili, e le immagini lo testimoniano..in questo live a seguito di Party, è infatti vestito con minigonna, autoreggenti, tacchi a spillo e giacca di pelle..come ciliegina gli manca pure un dente!
Niente di eccezionale insomma ma come bonus non è da buttare; da notare che il batterista (Clem Burk) è senz'altro stato il migliore che Iggy ha mai avuto.
Tornando al 1991, la scaletta verte sui soliti classici degli Stooges, a qualche estratto da Brick by Brick quali Butt Town, My baby want to R N'R, Neon Forest, Home e Candy, mentre si nota anche qualche pezzo che non viene più eseguito veramente da molto tempo..ad esempio 5 Foot 1, China Girl, Louie Louie e Foxy Lady.
Con la buona regia di Tim Pope (quello de Il Corvo 2), vediamo un Iggy tiratissimo, magro e storto come non mai che si agita come un ossesso e dimostra tutto il suo repertorio..
Durante Candy chiama una ragazza sul palco, con cui si mette a ballare, dopo il pezzo cominciano a parlottare tra di loro come se niente fosse..la ragazza rimane sul palco come gli ha chiesto e parte I wanna be your Dog, Iggy incurante di tutti si spoglia completamente e resta così per un paio di pezzi(!).
Poi, roteando la chitarra (è infatti una delle rare volte in cui anche Iggy suona in qualche pezzo) e battendosi il microfono sul petto assieme alle unghiate che si infierisce, va a finire che si taglia un braccio, non molto ma abbastanza da sanguinare vistosamente..non ci fa molto caso e continua..durante Down on the Street scende tra il pubblico che si allunga per toccarlo, tra di questi una ragazza a cui chiede 'Do you wanna kiss my blood?', questa senza dubbi comincia a baciare la ferita sanguinante , dopodiché Iggy la bacia sulla labbra e il concerto continua col solito furore.
Chissà che fine avrà fatto quella ragazza di quattordici anni fa e che effetti ha avuto sul suo corpo il sangue dell'Iguana..
Comunque il dvd in questione è niente male, testimonia l'Iggy di qualche anno fa (che paradossalmente sembra più vecchio di quello odierno) in un live di rara potenza (anche se i lenti sono di più del solito) e anche di rara violenza.
Se non lo trovate potete ordinarlo qui.